I termini del settore

Esistono diversi termini legati alla salute, al benessere e all’ambiente.

Questi termini vengono utilizzati anche in ambiente tessile ma spesso in modo errato.

Questa informazione non corretta crea confusione a chi deve acquistare e spesso crea un danno al consumatore.

Riteniamo, quindi, sia nostro dovere fornirgli le informazioni corrette sulle terminologie utilizzate commercialmente in modo che, oltre ad aumentare la propria conoscenza, sia in grado di effettuare un acquisto secondo le sue necessità.

TERMINOLOGIE UTILIZZATE

IPOALLERGENICO

Si tratta di una dicitura che viene spesso posta sulle etichette di abbigliamento e indica il fatto che per quel dato prodotto è stata utilizzata una formula che riesce a diminuire i rischi da allergia. Di solito si tratta di una formula che non possiede conservanti, coloranti, nichel e derivati o alcool.

E' importante sottolineare che il concetto di ipoallergenico si limita ad indicare prodotti che non sono anti-allergici, ma solo che sono solitamente ben tollerati dall'organismo. Ogni organismo, infatti, può sviluppare allergie in maniera esclusiva che si possono manifestare per qualunque tipo di prodotto. Non solo, può anche capitare che l'organismo nel tempo sviluppi un'allergia ad un prodotto che è sempre stato ben tollerato.

ANALLERGICO

Sostanza che non provoca reazione allergica. Nessuna sostanza in realtà è ANALLERGICA, perché possono verificarsi ipersensibilizzazioni a qualsiasi cosa quindi, non esistendo il termine anallergico, quello CORRETTO è IPOALLERGENICO.

NATURALE

Proprio della natura, secondo natura , che deriva dalla natura.

ECOLOGICO

Atto a conservare e difendere la natura, a eliminare quanto può turbare l'equilibrio dell'ambiente naturale.

ECO-SOSTENIBILE

indica una strategia di sviluppo tecnologico e industriale che tenga conto, nello sfruttamento delle risorse e nelle tecniche di produzione, delle condizioni e delle compatibilità ambientali.

BIOLOGICO-ORGANICO

Prodotti che, provenendo da coltivazioni biologiche, non contengono residui di pesticidi chimici e o sostanze dannose per l'ambiente.